Morto l’attore francesce Gaspard Ulliel: aveva 37 anni

Giunge direttamente dall’agenzia France Press la notizia della scomparsa dell’attore francese 37enne Gaspard Ulliel. Il decesso si è verificato a seguito delle gravi ferite riportate ieri in un incidente sugli sci a La Rosière in Savoia.

Leggi anche: Castore e Polluce, legati oltre la morte tra le stelle

MyZona

Nel pomeriggio di ieri Gaspard Ulliel, noto, tra l’altro, per la sua interpretazione di Yves Saint Laurent nonché premio César per ‘Juste la fin du monde’, era stato trasportato d’urgenza in elicottero al policlinico universitario di Grenoble dopo una violenta collisione con un altro sciatore sulle piste della località sciistica. Le condizioni dell’attore fin da subito erano sembrate gravissime.

Intervista ad Andrea Van Cleef e Diego DeadMan Potron

Nato da una famiglia di stilisti il 25 novembre 1984, Ulliel compie la sua prima comparsa come attore durante gli studi liceali, nella serie televisiva “Une femme en blanc”. Ha studiato cinematografia presso l’Università di Saint-Denis. Dopo aver recitato in vari telefilm come Juliette e Julien L’apprenti, entra nel cast del lungometraggio Alias (1999), il suo primo film.

Nominato nel 2003 per Embrassez qui vous voudrez e nel 2004 per Anime erranti, nel 2005 ha infine vinto il Premio César per la migliore promessa maschile con Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet, dove recita a fianco di Audrey Tautou. In seguito ha indossato i panni del celebre criminologo cannibale Hannibal Lecter nel film Hannibal Lecter – Le origini del male, tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Harris.

Protagonista della campagna pubblicitaria del nuovo profumo maschile Bleu de Chanel, il videoclip propagandistico, della durata di circa due minuti, è diretto da Martin Scorsese.

Articolo precedenteMarvel e fantarcheologia, gli Eterni sono gli Annunaki dell’antica Mesopotamia?
Articolo successivoBono: With or Without U2