Levante: ecco la versione di “Tikibombom” registrata nell’armadio di casa

Ce ne ricorderemo per sempre di questo momento e rimarrà anche nella memoria di quelli che verranno. Io ho ritratto il mio momento di quarantena, ho ripreso il suono che ha il silenzio, il volto della solitudine. Ho realizzato questo video perché Tikibombom lo meritava, lo meritavano gli animali di cui parlo, le anime che amo. Buona visione. Questa volta nei ringraziamenti ci sono solo io, purtroppo. Sempre accanto. L.

Da poche ore è uscita “l’home version” di “Tikibombom” di Levante. Una versione del singolo portato a Sanremo decisamente più intima, registrata dentro l’armadio durante i giorni di quarantena che l’artista siciliana ha vissuto in solitaria nella sua casa di Torino.

MyZona

“Tikibombom è un brano nato al pianoforte. Prima di presentarlo a Sanremo per un istante ebbi l’idea di farne una versione più raccolta, poi però decisi di arricchirla con una produzione più energica e alla fine è stata portata al Festival in quella veste – racconta Levante ai suoi fan – Nel cassetto rimase il desiderio di crearne una versione più intima… anche se non pensavo così tanto intima, dato che l’ho registrata nell’armadio di casa durante la quarantena!”

“Ho dovuto approfittare dei mezzi che avevo e l’armadio era l’unico luogo in cui avrei potuto attutire suoni e rumori esterni. Oltre alla registrazione della mia voce anche tutto il resto del lavoro per questa “home version” è stato svolto da remoto, insieme ad Antonio Filippelli e Daniel Bestonzo. Amo questa “nuova” versione perché è il modo in cui sono solita cantare questa canzone, in maniera distesa e sussurrata, a casa con il mio pianoforte”.

Tikibombom è contenuto nell’album MAGMAMEMORIA MMXX”, l’edizione speciale dell’album di inediti uscito ad ottobre, che nella nuova versione, in uscita il 7 febbraio contiene 31 brani in un doppio cd tra cui TIKIBOMBOM, 4 bonus track e Magmamemoria live registrato durante lo straordinario concerto tenutosi per la prima volta al Mediolanum Forum di Milano lo scorso novembre: un viaggio nel tempo tra passato, presente e futuro

Da leggere anche

Antonella Valente
Laureata in Giurisprudenza e Giornalista Pubblicista dal 2018, ama il teatro, il cinema, l'arte e la musica. Appassionata di recitazione, si diletta a salire su un palco di tanto in tanto. In altre sedi, anche Avvocato.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli