Le serie tv più attese del 2023

Si è appena concluso un anno di grande qualità per quanto riguarda le produzioni seriali. Ogni piattaforma si è impegnata al massimo per creare prodotti eccellenti per i propri abbonati. Non sono di certo mancate le cadute, ma più si va in alto più si rischia di cadere, questa è un’eventualità che ogni buon showrunner tiene sempre a mente durante la stesura di uno script.

Molte sono state le conferme, come la quarta stagione di Stranger Things, e altrettante sono state le novità entusiasmanti, come l’esordio di successo di The Bear. Alcune uscite non sono state accolte nel migliore dei modi, ad esempio Resident Evil: The Series e altre hanno ricevuto pareri contrastanti, vedi Gli Anelli del potere. Ma ognuna ha colpito il pubblico a suo modo, tenendo gli spettatori incollati allo schermo.

Vediamo ora cosa ci aspetta per questo nuovo anno, che si prospetta altrettanto ricco di contenuti.

(Per ora parleremo solo di serie con una data di uscita già fissata)

The Last Of Us

La serie tv targata HBO e tratta dall’ omonimo videogame approderà sugli schermi italiani il 16 gennaio, dove farà il suo debutto, il giorno dopo la messa in onda americana, su Sky. I 10 episodi, che verranno rilasciati con cadenza settimanale, seguiranno le vicende di Joel e Ellie, interpretati rispettivamente da Pedro Pascal (Narcos) e Bella Ramsey (Il Trono di Spade).

Siamo nel 2033, sono passati 20 anni da quando una terribile epidemia ha decimato la popolazione  statunitense, trasformando gli esseri umani in creature assetate di sangue. I pochi sopravvissuti vivono in zone controllate o si spostano in continuazione, in modo da non poter essere rintracciati facilmente. Joel (Pedro Pascal) lavora proprio in una delle zone di quarantena, a Boston, e si occupa insieme a Tess (Anna Torv) dei rifornimenti. Quando i due si accorgono della mancanza di una carico di merci si mettono sulle tracce di un trafficante, che gli rivela di aver venduto le armi ad una milizia ribelle, chiamata Le Luci.

Una volta rintracciata la milizia, la leader del gruppo promette a Joel e Tess di restituire il carico solo se porteranno la giovane Ellie (Bella Ramsey) al palazzo del governo, che si trova al di fuori della zona sicura.

Inizia cosi il lungo viaggio di Joel e Ellie. che dovranno riuscire a sopravvivere ai mostri, ai pericoli e alle interperie di questo lungo cammino.

That 90’s Show

il 19 gennaio Netflix ci riporterà a Point Place, nel Wisconsin, dove ad attenderci troveremo Leia Forman, la figlia di di Eric  Forman (Topher Grace) e Donna Piciotti (Laura Prepon), due dei protagonisti della serie di successo That 70’s Show.

E così, lo spin-off della fortunata serie madre, racconterà di una nuova generazione di adolescenti, di nuovo alle prese con i drammi della crescita. Questa la sinossi ufficiale risciata dalla piattaforma:

“Corre l’anno 1995 e Leia Forman (Callie Harveda) è alla disperata ricerca di un po’ di avventura o almeno di un amico stretto che non sia suo padre. Quando arriva a Point Place, a far visita ai nonni Red (Kurtwood Smith) e Kitty (Debra Jo Rupp), trova esattamente quello che cerca a due passi da casa… la vivace e ribelle Gwen. Con l’aiuto degli amici di Gwen, tra cui l’adorabile fratello Nate e la sua ragazza Nikki, intelligente e determinata, il sarcastico e saggio Ozzie e l’affascinante Jay, Leia scopre che l’avventura è a portata di mano, proprio come lo era stata per i suoi genitori molti anni prima. Entusiasta di potersi reinventare, convince i genitori a farla restare tutta l’estate.

Con un seminterrato di nuovo pieno di adolescenti, Kitty è lieta che casa Forman sia diventata il rifugio di una nuova generazione, mentre Red… beh, rimane il vecchio Red.”

i più nostalgici possono stare tranquilli, torneranno nei loro ruoli originali anche Ashton Kutcher, nelle vesti di Michael Kelso e Mila Kunis, in quello della ormai moglie Jackie Burkhart. Wilmer Valderrama indosserà sempre gli eccentrici panni di Fez e Tommy Chong quelli di Leo.

Carnival Row

Dopo una lunga attesa, quasi quattro anni, il 17 febbraio arriva su Amazon Prime Video la seconda e ultima stagione di Carnival Row. Non sono quindi bastati due nomi d’eccezione, Orlando Bloom (I Pirati dei Caraibi) e Cara Delevingne (Suicide Squad), protagonisti della prima stagione, per convincere Amazon a continuare la produzione. Complice la pandemia e la crisi mondiale in corso, Prime ha deciso che la stagione in uscita segnerà la conclusione della serie.

In questi nuovi dieci episodi, che verranno rilasciati settimanalmente, faremo ritorno in un mondo fantastico, in cui convivono umani e creature soprannaturali, e dove l’ispettore Phylo (Orlando Bloom) è impegnato in una nuova indagine. Una serie di omicidi cruenti ha scosso la città e le fate, capitanate da Vignette (Cara Delevingne) stanno tramando per ottenere vendetta, dopo i sopprusi subiti dai leader umani di The Burgue, Jonah Breakspear (Arty Froushan) e Sophie Longerbane (Caroline Ford). Con umani e fate divisi e la libertà in gioco, ogni eroe dovrà affrontare dilemmi impossibili e prove che tempreranno l’anima nell’epico finale di stagione.

The Mandalorian

Sono decisamente più corti i tempi di lavorazione di Disney Plus, che ha confermato l’uscita della terza stagione di The Mandalorian, in arrivo il 1 marzo. Quest’anno Pedro Pascal sarà impegnato su più fronti, il mondo postapocalittico di The Last Of Us e il mondo intergalattico di The Mandalorian.  Lui e il piccolo Grogu infatti, saranno nuovamente i protagonisti degli 8 episodi che compongono la serie. Anche questi verranno rilasciati settimanalmente e, oltre alla scrittura dell’ormai noto agli appassionati Jon Favreau (regista feticcio del Marvel Cinematic Universe), si intervalleranno alla regia nomi del calibro di Bryce Dallas Howard (Jurassic world) e Carl Weathers (Rocky).

Le nuove puntate continueranno da dove erano state interrotte alla fine del secondo capitolo. Il Mandaloriano (Pedro Pascal) e Baby Yoda proseguiranno il loro viaggio a bordo del caccia stellare Naboo N-1, cercando la loro redenzione nelle acque vive sotto le miniere di Mandalore. Una missione pericolosa, di cui Bo Katan (Katee Sackhoff) non è per nulla entusiasta.

Wolf Pack

Dopo l’annuncio di una pellicola seguito della serie Teen Wolf, questa è di sicuro la novità più attesa dagli abbonati di Paramount +, rete su cui debutterà il 26 gennaio.

In questo nuovo prodotto televisivo, spin-off appunto di Teen Wolf, la vita di due adolescenti della California cambia radicalmente quando un incendio risveglia una creatura dai poteri sovrannaturali. I due si ritroveranno, insieme a una coppia di fratelli adottati 16 anni prima da un ranger dopo un altro misterioso incendio, in un’avventura che, complice la luna piena, li porterà a scoprire la loro vera natura di lupi mannari.

I fan, oltre ad essere entusiati per questi inaspettati ritorni, fremono al pensiero che una delle protagoniste è interpretata da Sarah Michelle Gellar, nota al grande pubblico per il suo ruolo iconico in Buffy – l’ammazza vampiri. La Gellar, riapparsa sulle scene dopo un lungo periodo di pausa, vestirà i panni di Kristin, un’investigatrice chiamata a risolvere il mistero dell’incendio che dà inizio alla storia. Le autorità di Los Angeles l’hanno assoldata per catturare l’adolescente responsabile del fuoco e risolvere così il caso. Ma, durante le indagini, Kristin capisce che sotto questo atto di dolo c’è molto di più di un singolo, bensì un vero e proprio “branco”.

Foto: Jan Thijs/Amazon

Articolo precedenteIgersAbruzzo Winter Instameet: due giorni di viaggi, natura e cultura tra Sulmona e Roccaraso
Articolo successivo“Truth Be Told”, in arrivo la terza stagione (trailer)
Sono Federica, ho 33 anni e ho frequentato il Dams di Torino con indirizzo cinema. Da sempre appassionata di libri, fumetti, film e serie tv, sono cresciuta disegnando e scrivendo storie fin da quando ero piccola. Non appena ci sarà la possibilità non vedo l'ora di poter tornare a visitare il salone del libro e il Lucca Comics, appuntamenti da sempre segnati nella mia agenda.