“Il Giardino Letterario” al borgo della Ienca: tutti gli appuntamenti

Foto Melancholyblues at Italian Wikipedia. CC BY-SA 2.0

Giornalisti, scrittori, conduttori televisivi, critici letterari, docenti, studiosi e musicisti saranno i protagonisti della nona edizione della rassegna culturale “Il Giardino Letterario”, in programma nell’arco estivo nel borgo di San Pietro della Ienca, luogo di riferimento per papa Giovanni Paolo II durante le sue escursioni al Gran Sasso.

L’edizione 2022 della rassegna prevede nove appuntamenti settimanali in programma nei weekend, si parte domenica 19 giugno alle ore 17.30 nel tradizionale spazio verde dedicato ed attrezzato a ridosso del santuario dedicato a Papa Wojtyla.

Ospite la giornalista Rai, Alessandra Ferraro, che opera in Piemonte e Valle d’Aosta come caporedattrice del Tg3 Valle d’Aosta per presentare il suo ultimo libro “Quel filo che ci unisce. L’importanza di un padre”. Inoltre, l’incontro sarà animato da intervalli musicali eseguiti dal maestro fisarmonicista Marco Lo Russo.  Nella stessa prima giornata sarà conferito il Riconoscimento “Il Giardino Letterario” assegnato alla memoria del giornalista e docente di giornalismo Gianni Ferraro, padre di Alessandra, per “aver divulgato e promosso il territorio del Gran Sasso e di San Pietro della Ienca in ogni occasione pubblica ed attraverso la direzione di un giornale online”.

Domenica 26 giugno sarà la volta di Maria Grazia Lopardi dell’associazione Panta Rei. La settimana successiva, Stefano Carnicelli presenterà il suo libro “Parole Invisibili”. Domenica 10 luglio, è atteso l’attore e conduttore televisivo, Enzo Iacchetti. Domenica 17, spazio ad Andrea Pedrinelli, scrittore, giornalista e critico letterario per un percorso dedicato ai Pooh, con intervalli musicali del gruppo Yawp. Domenica 24, l’ex sindaco dell’Aquila Giuseppe Placidi presenterà il libro “Quella notte che durò una settimana”.

Gli ultimi tre appuntamenti vedono protagonisti Peppe Millanta (31 luglio), Daniele Fazio (21 agosto) e Gianfranco Giustizieri (25 agosto). Un’iniziativa a cura dell’associazione culturale “San Pietro della Ienca”. 

Foto: Melancholyblues CC BY-SA 2.0 via Wikimedia Commons

Articolo precedenteSvelata la nuova stagione del Brancaccio: l’intervista al direttore artistico Alessandro Longobardi
Articolo successivoFirenze Rocks: Muse, “il più bel regalo dopo 2 anni di reclusione”. Live Report 17/06/2022
Giornalista, docente di lingue straniere, tra le collaborazioni l’agenzia Ansa e il Centro (testata ex gruppo L’Espresso-Finegil Editoriale). In passato ha lavorato a Parigi e Milano con Eurosport e Canal +. Come blogger, oltre ad aver seguito vari eventi sportivi internazionali, dalle Universiadi (in Europa e in Asia) alla Race Across America – la folle corsa ciclistica da un capo all’altro degli Stati Uniti – ha condotto alcune inchieste sull’immigrazione con reportage in Italia, Romania e Marocco. Nel 2007 ha vinto il premio giornalistico Polidoro. Nel 2016 ha firmato “New York, Andalusia del Cemento – il viaggio di Federico García Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz” (Aurora edizioni), l’anno successivo Lithium 48, sempre per la stessa casa editrice.