“Home Sweet Home Alone” su Disney Plus il reboot di “Mamma ho perso l’aereo”

È uscito il trailer del remake di “Mamma ho perso l’aereo” (titolo originale “Home Alone”), atteso 12 novembre su Disney Plus. Si vocifera persino di un possibile rifacimento della fortunata saga dal 2019, quando la Disney ha dato l’annuncio ufficiale dell’intenzione di riportare sugli schermi la commedia natalizia, pellicola di proprietà della 20th Century Fox, società che è stata inglobata dalla casa di topolino e di cui ora detiene gran parte delle produzioni.

Il protagonista è Max Mercer (interpretato da Archie Yates, già visto in “Jojo Rabbit”), un ragazzino di 12 anni che, esattamente come nel film originale, viene dimenticato a casa dalla sua famiglia, partita per trascorrere le vacanze di Natale in Giappone. Sempre come nella pellicola degli anni ’90, Max – ritrovatosi da solo – dovrà aguzzare l’ingegno per difendere la propria casa da degli intrusi, una coppia di ladri interpretati da Ellie Kemper (“Unbreakable Kimmy Smith”) e Rob Delaney (“Deadpool 2”), due sposi, che cercano di recuperare un prezioso cimelio di famiglia dalla casa dei Mercer.

MyZona

In questi lunghi giorni di solitudine, nonostante le avventure vissute e il divertimento nel cercare modi a dir poco comici per tenere gli invasori lontani dal suo fortino, Max si renderà presto conto che nessun posto è come casa, solo quando è insieme alla sua famiglia.

La sceneggiatura è di Mikey Day (“Saturday Night Live”) e Streeter Seidell (“Pranked”), che hanno lavorato alla stesura insieme a John Hughes (Breakfast club), creatore di molti successi degli anni ‘80 e ‘90 e titolare della sceneggiatura del cortometraggio originale. Mentre, alla regia troviamo Dan Mazer, già alla guida di pellicole comiche, come Nonno scatenato.

“Home Sweet Home Alone” è il sesto capitolo del “franchise” di successo, la cui formula è stata riproposta più volte in maniera diversa, molti continuano ancora a sperare in un cameo di Macaulay Culkin, nonostante la Disney abbia già chiarito che non sarà presente nel film. La casa di produzione ha però confermato la presenza di Devin Raytray, sempre nei panni del fratello maggiore Buzz Mccallister.

Dal trailer possiamo intuire che il nuovo capitolo sarà apprezzato sicuramente dai fan della cultura pop anni ‘90, quello che non sappiamo è se la commedia natalizia sarà accolta nello stesso modo dalle nuove generazioni, molto lontane dalla tipologia di pubblico che questo tipo di prodotti ha sempre attirato.

Non resta che aspettare il 12 novembre e sperare che Home Sweet Home Alone non deluda le aspettative, regalandoci un nuovo classico, da poter riguardare ogni Natale, come hanno fatto i suoi predecessori.

Da leggere anche

Federica Prato
Sono Federica, ho 33 anni e ho frequentato il Dams di Torino con indirizzo cinema. Da sempre appassionata di libri, fumetti, film e serie tv, sono cresciuta disegnando e scrivendo storie fin da quando ero piccola. Non appena ci sarà la possibilità non vedo l'ora di poter tornare a visitare il salone del libro e il Lucca Comics, appuntamenti da sempre segnati nella mia agenda.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli