Esordio di No Lodo: Umana Follia è il primo singolo del cantautore abruzzese

Si intitola “Umana Follia” il primo singolo del cantautore abruzzese Franco Alfano, in arte No Lodo. Il 2021 segna così il debutto del giovane artista abruzzese con un progetto solista che prende il via con la pubblicazione del singolo di cui è disponibile anche il videoclip.

Leggi anche: Franco Alfano si racconta: sul palco grazie a De André, la musica ha salvato la mia anima

MyZona

Paura, preoccupazione, apprensione e tante altre spiacevoli sensazioni alle quali il nostro corpo fa fatica a adattarsi – spiega No Lodosoprattutto dopo i mesi appena trascorsi. Tra questi l’ansia è l’umana follia che stressa il nostro corpo e la nostra mente. Il brano è una richiesta di aiuto rivolta alla musica che rappresenta allo stesso tempo la salvezza per chi nella propria vita è stato in grado di accoglierne lo straordinario potere curativo”.

Classe 1989, Franco Alfano, in arte “No Lodo“, grazie alla militanza come frontman e autore nella prima band “Luci Rosse Senza Porno”, colleziona dal 2015 esibizioni dal vivo che gli consentono di aprire i concerti di: Marlene Kuntz, Gianni Maroccolo, Luca Barbarossa, Renzo Rubino, Management, Voina, Giorgio Ciccarelli, Silvia Mezzanotte, L’Orchestraccia, Punkreas.

Prende parte al “Meeting Del Mare 2019”, al MEI di Faenza e al “Sanremo Rock Festival” oltre a svariati festival e palchi minori dislocati soprattutto nel centro Italia. In Abruzzo, terra natìa, è ospite del “Non il solito Festival” e “Arzibanda” dove hanno lasciato traccia artisti come Mannarino, Levante e Diodato.

Leggi anche: Lavoratori dello spettacolo, ecco l’indennità di discontinuità

Ph. Eugenia Di Paquale

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli