Il 2022 di Edoardo Purgatori, tra Ozpetek e Virzì

Il 2022 potrebbe essere l’anno di  Edoardo Purgatori. L’attore Italo-tedesco, infatti, ha in cantiere dei progetti importanti che, ne siamo certi, proietteranno la sua carriera verso uno step ulteriore e di maggiore blasone. 

Con una gavetta di tutto rispetto tra teatro, cinema, televisione e gli studi di recitazione all’actor studio di New York, Purgatori si è fatto notare nella serie tv ” Un medico in famiglia “, nei panni del fidanzato di Annuccia per poi continuare con altre esperienze televisive (Baby, Tutto può succedere 2) e teatrali (Mine Vaganti, Girl in The Machine, The Diner). 

MyZona

Nei prossimi mesi finalmente uscirà su Diseny Channel la serie TV più attesa del 2022, “Le fate ignoranti”, per la regia di  Ferzan Ozpetek , ispirata all’omonimo film del 2000 con Stefano Accorsi e Margherita Buy, dove Edoardo Purgatori sarà uno dei protagonisti assieme ad Ambra Angiolini, Cristiana Capotondi, Luca Argentero, Edoardo Scarpetta, Paola Minaccioni

Un cast di rilievo in cui Purgatori avrà il ruolo di un uomo dell’alta borghesia geloso e insicuro. L’attore ha in serbo per il grande pubblico altri progetti importanti come i nuovi film di Paolo Virzì,”Siccità“, e l’atteso corto sul bullismo del regista Giuseppe Sciarra, dal titolo emblematico “Ikos”  di cui si parla sul web da quasi un anno.

Il breve documentario è stato presentato con successo alla Sala 1 – Centro Internazionale D’arte Contemporanea all’interno di una serata di beneficienza dell’associazione Amal for Education suscitando la commozione del pubblico e preannunciando una battaglia contro il bullismo che vedrà in prima linea Edoardo Purgatori.

Leggi anche: Napoletano? E famme ‘na pizza, lo spettacolo di Vincenzo Salemme che sfugge ai luoghi comuni partenopei

Leggi anche: Guarda il trailer di “C’mon C’mon”, il nuovo film di Joaquin Phoenix

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli