Coronavirus: morto Bruce Williamson, cantante dei Temptations

Bruce Williamson , cantante dei The Temptations, è morto di coronavirus. Lo ha reso noto il figlio del talentuoso cantante afroamericano, che ha scritto:

“Non ci sono parole al mondo che possano esprimere come mi sento in questo momento. Ti amo papà, grazie per essere fantastico grazie per essere amorevole. Grazie per essere Chi Sei. Prego Dio e ci rivedremo. Ti voglio bene papà RIH KING WILLIAMSON “.

MyZona

E’ morto nella sua casa di Las Vegas, aveva 49 anni. Williamson è entrato a far parte della band nel 2006, dove è rimasto fino al 2015.

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli