Doppio show per Alex Britti a Roma: prove di normalità prima del tour

Anche Alex Britti questa estate non si fermerà e tornerà sul palco. Prove di normalità, dunque, per la scena musicale tricolore che, nelle settimane addietro, mediante alcuni dei suoi artisti di punta (Max Gazzè, Daniele Silvestri, Ghemon, Diodato, giusto per citarne alcuni) ha iniziato a programmare il cartellone estivo. Non ci saranno folle oceaniche e neanche quelli che sono stati volgarmente definiti “mega assembramenti”, ma si riparte.

Le prime due date saranno il 17 e 18 luglio alla Cavea dell’ Auditorium Parco della Musica di Roma. Due concerti che vanno a ridare luce alla grande musica dal vivo e che rispetteranno le normative vigenti. Alex Britti sarà accompagnato da una band di musicisti eclettici e proporrà una scaletta completa che andrà dai suoi più grandi successi fino agli ultimi singoli, spaziando tra atmosfere che conservano il sapore blues e jazz che hanno sempre contraddistinto l’artista.

MyZona

E’ importante, però, sempre tenere a mente quelle che sono le normative da rispettare. Ecco cosa prevede il regolamento per accedere alla Cavea dell’Auditorium.

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli