Tanya Roberts non ce l’ha fatta: addio all’ex Bond Girl e Charlie’s Angel

Ufficiale la scomparsa di Tanya Roberts dopo un malore che era avvenuto al suo rientro a casa alla vigilia di Natale. La scomparsa dell’attrice, 65 anni, ex Bond Girl ed ex Charlie’s Angel, era stata annunciata domenica dal suo portavoce Mike Pingel, tuttavia l’ospedale non aveva mai confermato.

Lunedì, quindi, la smentita e la precisazione che l’attrice era ancora viva. In tarda serata, ora di Los Angeles, i medici hanno poi informato del decesso il compagno Lance O’Brien, che lo ha confermato al sito Tmz e a Fox News.

MyZona

Secondo alcuni media Usa, Pingel, sconvolto, aveva diffuso prematuramente la notizia della morte di Tanya Roberts, riferendo tra l’altro dichiarazioni del compagno Lance O’Brien il quale dopo l’ultima visita, in preda alle emozioni, aveva ritenuto che Tanya fosse in punto di morte. In particolare, in una conversazione telefonica con Pingel, O’Brien aveva detto, singhiozzando, di aver dato l’addio a Tanya. “Ho visto i suoi begli occhi un’ultima volta”. Dopo la telefonata, Pingel aveva annunciato la scomparsa della Roberts.

L’attrice, 65 anni, è nota per aver interpretato il ruolo di Julie Rogers nella quinta serie tv Charlie’s Angels e la Bond girl Stacey Sutton in ‘007 – Bersaglio mobile’ (1985) con Roger Moore.

Ha recitato anche in alcuni film come ‘Kaan principe guerriero’ e ‘Sheena, regina della giungla’.   

Dal film 007 Bersaglio Mobile, con Tanya Roberts morta oggi

Da leggere anche

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli