Yoko Ono sta male, il NY Post: “In sedia a rotelle e non autosufficiente”

Come reso noto dal New York Post in questo scatto, Yoko Ono starebbe molto male. La vedova ottantasettenne di John Lennon sarebbe ormai costretta alla sedia a rotelle, con assistenza h24 e non più autosufficiente. Stando a ciò che è riportato sulle pagine del quotidiano statunitense, le condizioni di salute dell’artista giapponese si sarebbero ulteriormente aggravate negli ultimi mesi, tanto da avere perennemente al proprio fianco una badante o il figlio Sean (nato dalla storia con l’ex Beatle).

Le uscite pubbliche di Yoko Ono da diverso tempo sono una rarità. Non ama più spostarsi e le sopra citate condizioni fisiche di sicuro non ne agevolano la possibilità. Vive stabilmente dentro il suo appartamento nell’Upper East Side, lo stesso con cui ha condiviso l’amore con John Lennon, lo stesso di fronte al quale quest’ultimo venne assassinato da Mark Chapman quaranta anni fa. Negli ultimi anni Ono ha venduto numerose proprietà immobiliari, parte del proprio patrimonio da circa 700 milioni di dollari.

MyZona

Da leggere anche

Federico Falcone
Fondatore e direttore responsabile del magazine The Walk Of Fame. Nato e cresciuto in Abruzzo, è diventato giornalista pubblicista dopo aver completato gli studi in Giurisprudenza. Appassionato di musica, cinema e teatro, avrebbe sempre voluto essere il Will Smith di Indipendence Day o, tutt'al più, Aragorn de "Il Signore degli Anelli". Vola basso.

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli