tag:

The walk of fame magazine

“Pulsa de nura – La maledizione di Berenice di Cilicia”, il nuovo romanzo di Fiorella Franchini – la recensione

Fiorella Franchini: “Il vero amore non smetterà mai di legare coloro che ha legato una volta” afferma Seneca e di sentimenti travolgenti, di passioni,...

A word from our sponsor

spot_img

Kreky & The Asteroids, in arrivo il primo album “Banner Blindness”

Esce venerdì 22 aprile su tutte le piattaforme digitali “Banner Blindness”...

La crisi dei cinema italiani tra obbligo di mascherina e aumento dei costi energetici. L’intervista (video)

https://www.youtube.com/watch?v=tqJQKceUa40 I cinema italiani sono chiamati alla resistenza, per l'ennesima volta negli...

Record per la Marilyn di Andy Warhol: battuta all’asta per 195 milioni di dollari

È record da Christie’s a New York. La celebre casa d’aste...

Romaeuropa Festival: la presentazione del programma della 37° edizione

Nella meravigliosa location dell’“Accademia Tedesca Roma Villa Massimo” il Presidente Guido...

Peter Pan Rock’ n’ Roll Tour 2022: i più grandi successi di Edoardo Bennato ad Avezzano

Il Peter Pan Rock’ n’ Roll Tour 2022 fa doppia tappa...

Yōkai: mostri e leggende giapponesi in esposizione alla Villa Grande di Monza

Il suggestivo Belvedere della Villa Reale a Monza ospita Yōkai. Le...

World Press Photo 2022: a Roma le foto vincitrici del concorso internazionale di fotogiornalismo

Dal 28 aprile al 12 giugno torna al Palazzo delle Esposizioni...

Il Museo Egizio di Torino offre un tour virtuale per bambini

Il Museo Egizio di Torino lancia online un tour virtuale per...

Non è indimenticabile, ma il “Macbeth” di Joel Coen è un film importante

Joel Coen senza Ethan può lasciare qualche spazio bianco, può far sentire un vuoto, ma è un grande professionista, uno che sa cosa vuole raccontare, sa addomesticare le maestranze perché non spingano mai troppo sui pedali, e il suo Macbeth non preme mai sull’acceleratore, ma è un noir elegante, oscuro, incredibilmente sobrio, non decolla e non rallenta.