Bonnaroo 2021, sul palco Foo Fighters, Deftones e Primus

Il Bonnaroo Music & Arts Festival 2021, che si terrà dal 2 al 5 settembre presso la Bonnaroo Farm, situata a soli 60 miglia a sud-est di Nashville a Manchester in Tennessee, vedrà la partecipazione dei Foo Fighters , Deftones , Primus e Incubus.

Il New York Times descrive il Festival, arrivato alla sua 20° edizione, come l’evento estivo che “ha rivoluzionato il rock moderno”. Per celebrare il ritorno sul palco e per commemorare il 20° anniversario di Bonnaroo è stata creato una collezione NFT. Unica nel suo genere la serie includerà un’edizione speciale 1 di 1 del poster della scaletta 2021. È la prima volta che un festival musicale produce una collezione NFT oltretutto in collaborazione con l’artista digitale Archan Nair e il principale mercato NFT Makers Place

MyZona

In 20 anni di storia, il Bonnaroo si è evoluto e innovato per rendere ogni evento più piacevole. Questa edizione sarà ancora più particolare e sottoposta a maggiori controlli nel campo sanitario. Gli organizzatori assicurano infatti che tutti i parametri sanitari saranno rispettati per garantire la sicurezza di pubblico, artisti e lavoratori.

Il pubblico, in questi mesi che precederanno l’evento, riceverà aggiornamenti regolari con le informazioni necessarie per pianificare il viaggio a The Farm. Lo stesso avverrà per eventuali modifiche alle politiche e alle procedure che dovranno conoscere prima di entrare nel festival e nei campeggi. Gli aggiornamenti saranno condivisi su www.bonnaroo.com e attraverso i canali di social.

“È emozionante vedere i palcoscenici del Tennessee tornare in vita in tempo per celebrare il 20 ° anniversario di questo festival acclamato a livello internazionale”, ha detto il governatoredel Tennessee Bill Lee . “I fan sono pronti a riunirsi e celebrare ancora una volta il loro comune amore per la musica. Diamo loro il benvenuto per un Bonnaroo completo e quello che sarà sicuramente un evento davvero indimenticabile!”

Da leggere anche

Federico Rapini
Nato a Roma grazie alle notti magiche di Italia 90, si laurea in Lettere con indirizzo storico all’Università di Roma “Tor Vergata”. Cresciuto tra la passione per la Roma ed i libri di Harry Potter punta ad una nuova laurea in Filologia. Ancora deve capire se essere un Grifondoro o il nuovo Totti

Speciale multimedia

spot_img

Ultimi inseriti

esplora

Altri articoli